Carovana Creativa

Extreme Makeover: Carovana Edition!

Cyndi è a casa con noi ormai da più di un mese ma il cantiere è ufficialmente aperto da poco!
Approfittando delle temperature un filino più basse della media, abbiamo concentrato 2 settimane di lavori in qualcosa come 4 giorni.
Ma partiamo dal principio.

La mia Adria del 1981 ha varcato il cancello di casa (di mia nonna, che la ospita fino al termine dei lavori) l’8 luglio, giusto 4 giorni dopo il mio 30esimo compleanno!
Un bel regalo no?
Francesco si consulta con Giovanni, il nostro amico che ci ha aiutato a trasportarla e che si occuperà anche di parte dell’impianto elettrico. I cambiamenti da fare sono tanti e poi si perdono via in fili e aggeggi vari che per una come me è pure arabo!

Al suo interno la roulotte si presenta(va) così:IMG_7197IMG_7201

Il pavimento era rialzato e scollato e lo sapevamo sin dal principio. Non avremmo mai tenuto quel colore e quindi è partito in un lampo!
Abbiamo scoperto qualche giorno dopo che pioveva dal finestrino sul tetto (si è cotta la guaina e al momento è coperto con un telo!) ed ecco svelato il motivo per il quale si era alzato tutto.
Dei due letti ne è rimasto uno solo, che avrà la funzione di divanetto e tavolo per il taglio tessuti e la cucina è partita insieme al pavimento!
In realtà speravo di riciclare il mobile per una vetrina, ma si è disfato tutto.

 

Abbiamo smantellato tutte le ante del pensili e dei due armadi che verranno pitturate a parte a casa e Francesco ha eliminato tutto l’impianto a gas, lampada compresa.
Tende e tendine sono partite anche loro per la discarica e anche la porta scorrevole che divideva il letto che abbiamo salvato è stata sradicata e eliminata.
Beh si, abbiamo cestinato tantissime cose che non aveva molto senso tenere, ad esclusione dei cuscini, che abbiamo salvato tutti e 9 (in realtà non ci ricordiamo come erano messi e quindi rischiavamo di buttare via quelli dei divanetti!).

Nuovo problema: la carta da parati!
In alcuni punti si era alzata, creando delle bolle che proprio non si potevano vedere.
Era pressoché impossibile toglierla tutta (hai voglia a tirar via pezzettino per pezzettino!) e allora abbiamo eliminato quella in rilievo e scartavetrato tutte le pareti, in modo da renderle più lisce possibile!
Si, mio marito è un santo, lo so!

 

Per rendere la Carovana bianca ci sono volute:
1 passata di fondo per legno;
1 passata di pittura antimuffa per legno;
2 passate di pittura per interni.
E manca la quinta finale di pittura super coprente (c’è un benedetto alone sul soffitto che ci sta facendo dannare!)

Anche per i mobili ho dato una passata di fondo bianco e acquisterò dello smalto ad acqua per poter poi dare la passata  ufficiale!

Ora come ora la roulotte si presenta così!

IMG_7579IMG_7580IMG_7581IMG_7582

Per il momento i lavori si fermano qui, materialmente parlando!
Ora dobbiamo (o meglio DEVONO!) studiare l’impianto elettrico, dato che all’interno non c’è nemmeno una presa!
Si passerà poi alla posa del pavimento, ristrutturazione dei cassoni sotto i divanetti e poi via con i colori!
Farò ancora un post sui lavori in corso ma poi non sveleremo più nulla fino alla presentazione ufficiale della Carovana, che avverrà in diretta a fine settembre su Instagram 😉

Vi segnalo infine un’intervista fatta da Cristina di Fish&Stich sulla mia storia di merciaia e sul progetto Carovana a questo LINK!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...